Stremati alla Meta

1908 Dorando Pietri
Maratona olimpica, Londra (Gran Bretagna)

Ricordando le gesta di Dorando Pietri che portato a braccia dai giudici terminò la maratona olimpica di Londra del 1908 guadagnandosi un posto nella storia dell’atletica, ecco un’impietosa collezione di atleti giunti all’arrivo in condizioni estreme, incespicando, barcollando, camminando per pura forza di volontà e se                                                               necessario tagliando il traguardo anche a gattoni. Guarda il filmato

1954
Jim Peters
British Empire and Commonwealth Games, Vancouver (Canada)

 

1982
Julie Moss
Ironman, Kona (Usa/Hawaii)

 

1984
Gabriela Andersen-Scheiss
Maratona olimpica, Los Angeles (Usa/California)

 

1995
Natsue Koikawa
Universiadi, Fukuoka (Giappone)

 

2008
Kayoko Fukushi
Osaka Ladies Marathon, Osaka (Giappone)