PIZZO STELLA SKYRACE 2017 – Comunicato 1

PIZZO STELLA SKYRACE 2017 – FRACISCIO (SO)
“Conferme e novità per una gara di vero skyrunning”
Con il rialzo termico delle ultime settimane che ha liberato i sentieri dalla neve e dipinto di verde le vette dell’Alta Valle Spluga, i corridori del cielo stanno già provando parti della Pizzo Stella SkyRace in programma domenica 09 luglio.

Operativo al 100% anche il comitato organizzatore che sta tirando a lucido il percorso in vista di una 3ª edizione che si preannuncia stellare. Presso l’ufficio segretaria sono infatti pervenute diverse iscrizioni. Tra queste spiccano quella del vincitore 2016 Daniel Antonioli e quella della campionessa rumena della Valetudo Denisa Dragomir.

«Lo scorso anno ho avuto il piacere di correre questa gara e ne sono rimasto folgorato – ha ammesso il portacolori del Cs Esercito -. La passione organizzativa di questi ragazzi che mi hanno fatto subito sentire uno di loro, un tracciato unico nel suo genere con tratti alpinistici, creste aeree, e altri tutti da spingere tra prati in fiore e laghetti alpini sono le cose che mi hanno maggiormente colpito. Quindi, si. Il 9 luglio sarò nuovamente a Campodolcino».

Dello stesso parere anche la fresca vincitrice della ResegUp: «Quest’estate ho deciso di prendere correre molto in Italia – ha esordito Denisa Dragomir -. Oltre a seguire il circuito La Sportiva, il prossimo mese tornerò alla Skymarathon Sentiero 4 Luglio, per poi prendere parte alla Pizzo Stella. Non conosco questa gara, ma il mio presidente e le mie compagne di squadra Manuela Brizio e Debora cardone me ne hanno parlato un gran bene. Da qui la decisone di inserirla nel mio calendario estivo e andare a vederla».

Lo skyrunning delle origini riproposto in chiave moderna, alta montagna, un panorama di rara bellezza e tanta passione organizzativa sono le caratteristiche di una gara che piace. Ad attendere gli atleti un anello di 35km e 2650m. Un anello tecnico e spettacolare, appositamente disegnato per valorizzare i punti più suggestivi dei 3 comuni coinvolti (Campodolcino, San Giacomo di Filippo e Piuro) e delle 3 valli alpine di Spluga, Lei e Bregaglia. Sperando nell’ennesima giornata di cielo terso, i concorrenti potranno ammirare il lago artificiale della Val di Lei, il Pizzo Sommavalle (2863 mslm), la Forcella d’Avero (2332 mslm), il Bivacco Chiara & Walter (2661 mslm), il Passo dell’Angeloga (2386 mslm) e l’omonimo Rifugio (2042 mslm) prima della picchiata su Campodolcino e l’ultima tosta ascesa verso il traguardo.

Per maggiori informazioni e iscrizioni clicca www.pizzostellaskyrace.it

Clicca qui per le foto

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *