Successo assoluto per il Mallare Costalunga Trail

220 partecipanti, tre distanze e tante sfide appassionanti nella prima edizione del trail della località ponentina
Missione compiuta si potrebbe dire per il Mallare Costalunga Trail, manifestazione organizzata dall’Atletica Gillardo in collaborazione con il Comune di Mallare e la Pro Loco. L’evento si svolgeva su tre distanze: 25 km, 15 km e la Family Run da 7 km. Oltre 220 partecipanti danno una chiara idea dell’impatto che la corsa ha avuto sul territorio.
Nel percorso più lungo vince Corrado Ramorino che spazza via la concorrenza con un tempo eccellente: 2h 12’ 27”. Basti pensare al tempo, comunque ottimo, di Valter Vallarino, medaglia d’argento che completa il tracciato in 2h 25” 50”. Terzo Federico Lingua che accusa poco più di dieci minuti dal secondo posto, ma si difende bene dall’attacco di Bruno Guadagnini e Vittorio Abate che danno vita ad uno sprint epico e che consente loro di terminare ex aequo al quarto posto. Seguono Davide Bergero, Simone Scuri, Pierangelo Folco e Charlie Sanguinetti che chiude la lista dei primi dieci posto. 

Bella la sfida al femminile fra Romana Zinola e Simona Piasentin che vede la vittoria di Zinola prevalere con 15” di distacco facendo registrare il tempo di 2h 57’ 10”. Per loro rispettivamente 15° e 16° posizione assoluta. Terza Raffaella Canino, che ha concluso nettamente più dietro in 20^ posizione.

Passando alla 15 km prevale in modo chiaro Alessio Sicco che termina in 1h 18’ 50”, che vola lasciandosi alle spalle Simone Aicardi e Simone Aresta staccati rispettivamente di circa 7’ e 10’. Quarta posizione per Albino Accame che sprinta quanto basta per distanziare nel finale Ilario Cerrato. Photofinish fra Paolo Mancuso e Carlo rino Samba nella lotta per il sesto posto, vinta dal primo dei due per un solo secondo. Matteo Felici è ottavo e precede Guido Ghiringhera e Francesco Beretta che chiudono la top ten.

Per trovare la prima donna occorre scendere fino alla posizione 26 con Beatriz Loayza che con il tempo di 1h 56’ 30” prevale in modo evidente su Veronica Ferraioli lasciata alle spalle di circa 2’30”. Terza è Stefania Privatiche conclude in 2h 02’ 30”.
Fonte: ivg.it

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *